Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
17/06/2021
Sindaco
Piazza Liberta, 12
6719
 
Sindaco Alessia Bevilacqua
Ricevimento: Venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e su appuntamento  044447651 - www.facebook.com/alessia.bevilacqua.96

CAOS CARTE IDENTITÀ, SINDACO SCRIVE A MINISTERO
Il sindaco Alessia Bevilacqua: "Abbiamo inviato una protesta formale al Ministero dell'Interno. Non è possibile che moltissime carte d'identità elettroniche (CIE) non vengano recapitate a chi ne fa richiesta (circa il 10%!) con notevoli disagi per i cittadini e per gli uffici comunali che poi devono occuparsi della consegna!" - Il servizio di consegna della carta identità è stata appaltato direttamente dal ministero alla ditta NEXIVE di Milano.

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

Il sindaco di Arzignano, Alessia Bevilacqua, ha inviato una protesta formale al Ministero dell'Interno in merito ai pesanti disservizi relativi alla procedura di consegna a domicilio della Carta d'Identità Elettronica per i residenti nel Comune di Arzignano.
Da quando è partito il servizio per il rilascio delle CIE (giugno 2020) sono ben 190 le Carte d'identità che non sono state consegnate all'indirizzo del destinatario (su un totale di 2.351) e che sono quindi pervenute al Protocollo del Comune di Arzignano, già gravato di lavoro nella gestione dell'emergenza Covid, o sono finite all'ufficio di deposito.
A proposito dell'ufficio di deposito, in caso di mancato recapito all’indirizzo di residenza indicato, molti cittadini ricevono l’invito da parte di Nexive a recarsi presso un ufficio di deposito situato ad Altavilla Vicentina, e quindi a 15 km dal Comune di residenza. Inoltre, al recapito telefonico indicato da Nexive nelle comunicazioni ai cittadini non si riceve risposta, pur provando in varie fasce orarie giornaliere.
In tre occasioni i cittadini hanno avuto addirittura comunicazione di corretta consegna ma che, di fatto, non hanno ricevuto la CIE.
"Da quando è partito il servizio -aggiunge il sindaco Bevilacqua- sono state numerose le segnalazioni e le lamentele da parte dei cittadini pervenute ai nostri uffici per questo disservizio, e ritengo doveroso, come Sindaco, dare delle risposte".
Gli Uffici Comunale di Arzignano devono far fronte a un afflusso aggiuntivo di utenza non prevista, che deve essere tracciata e contingentata ed il Comune si trova di fatto a dover far fronte a un ulteriore carico di lavoro, senza alcun tipo di ristoro e con utilizzo di risorse proprie.

ECCO LA LETTERA DEL SINDACO BEVILACQUA



 
Condividi su 
4031 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: info@arzignanodialoga.it
privacy policy - cookie policy