Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
28/04/2021
Cultura
Piazza Liberta, 12
6608
 
Giovanni Fracasso
riceve su appuntamento - 0444476543   -

ISCRIZIONI A SPETTACOLO ONLINE PER RAGAZZI
L'assessore alla Cultura, Giovanni Fracasso: "Invitiamo le famiglie ad iscriversi (gratuitamente) a 'Suoni in rivolta', un'originale iniziativa per introdurre i bambini nel variegato mondo del suono e del teatro. Si tratta di una sfida all'ultima nota, completamente gratuita... C'è tempo fino a venerdì 30 aprile"

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

Suoni in rivolta
Spettacolo online gratuito di Teatro Ragazzi (consigliato dai 4 agli 11 anni) di Teatro OnliFe/Fondazione Aida
2 maggio 2021 alle ore 18.45 e ore 20.15
Gratuito su prenotazione chiamando la Biblioteca al 0444-673833 entro le ore 12.00 di Venerdì 30 Aprile.
Max 25 famiglie per turno.
Gli eventi saranno trasmessi sulla piattaforma Zoom
Durata: 30 minuti

I partecipanti riceveranno via mail un link a cui collegarsi.

Si può suonare con la pancia? O con i piedi?
Una sfida all’ultima nota per introdurre i bambini nel variegato mondo del suono.
Per fare ciò si utilizzerà non solo la voce ma anche le varie risonanze del proprio corpo e gli strumenti musicali.
I bambini avranno un ruolo attivo nella ricerca dei vari suoni, così da scoprire assieme assonanze e dissonanze, rendendo il loro orecchio più vigile e consapevole della meraviglia sonora che ci circonda.
Trama
Quanto è bella la musica! Lo sa bene Maga Stornella, talmente ossessionata dalla musica da essere disposta a tutto pur di diventare la migliore musicista sul pianeta! Ecco perché lei e il suo fedele aiutante Wolfgango (bis bis bis nipote del famoso Mozart) hanno progettato una pozione infallibile per produrre il suono perfetto. Qualcosa però va storto e tutti i suoni del mondo si ribellano, rendendo Wolfgango sordo e muto. Sarà compito di Maga Stornella assieme all’aiuto prezioso dei bambini, riuscire a convincere i suoni a tornare ad abitare il corpo e le orecchie del povero Wolfgango, più armoniosi che mai!
Per aiutarlo bisognerà cercare i suoni ribelli e scovarli da dove si sono nascosti.
Strumenti musicali, i suoni del mondo e il nostro stesso corpo saranno i fedeli aiutanti in questa sfida all’ultima nota!
Cosa avere con sé durante lo spettacolo

Per favorire la partecipazione e l’interazione, ai bambini viene chiesto di avere vicino a sé un oggetto che emana un suono molto gradito.
 
Condividi su 
4025 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: info@arzignanodialoga.it
privacy policy - cookie policy