Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
30/06/2020
Decoro Urbano e Parchi
Piazza Liberta, 12
6010
 
Assessore Giovanni Lovato
riceve su appuntamento – 0444476515  0444476515

ORTI URBANI: 11 LOTTI A DISPOSIZIONE DEI CITTADINI
L'assessore al Decoro e ai Parchi Giovanni Lovato e il sindaco Alessia Bevilacqua: "11 lotti degli orti urbani di via Po sono disponibili per i cittadini. Li invitiamo a presentare domanda per l'assegnazione. E' una opportunità offerta agli arzignanesi per coltivare, mangiare cibo sano e socializzare"

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi

L'amministrazione Comunale intende assegnare 11 (undici) lotti di terreno (superficie indicativa mq 64 ciascuno), di proprietà comunale, destinati a orti urbani siti in Via Po nella frazione di San Zeno.

A seguire trovate tutte le informazioni contenute nel Bando (che alleghiamo)

2 (due) lotti (orti n°1 e n°8 di dimensioni non standard – si veda la planimetria agli atti del fascicolo) sono riservati a fondazioni, cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, onlus o altri enti collettivi senza scopo di lucro.
9 (nove) lotti sono riservati ai privati cittadini per uso familiare.
Qualora non vi fosse sufficiente richiesta da parte di fondazioni, cooperative sociali, ecc. anche gli orti residui saranno assegnati a privati cittadini.
Viceversa qualora non vi fosse sufficiente richiesta da parte di privati cittadini anche gli orti residui saranno assegnati a fondazioni, cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, onlus o altri enti collettivi senza scopo di lucro.
Le due graduatorie saranno stilate applicando i criteri previsti dall'art. 4 del presente bando e le stesse saranno poi pubblicate per almeno 15 giorni all’albo pretorio nel sito internet del Comune di Arzignano: www.comune.arzignano.vi.it

Tra i concorrenti che hanno riportato lo stesso punteggio è effettuato il sorteggio in seduta pubblica. Le graduatorie hanno validità di 1 (uno) anno e comunque fino alla pubblicazione di una nuova graduatoria. La stessa conserva la sua validità salvo i casi di perdita dei requisiti, da parte dei concorrenti selezionati, di cui al seguente art. 1.

Articolo 1- Requisiti per l'assegnazione


E’ ammesso a partecipare i cittadini che alla data di apertura del bando abbiano i seguenti requisiti:
-  essere residenti nel Comune di Arzignano;
-  non essere imprenditori agricoli a titolo principale;
-  non avere in uso, in concessione, in possesso o in proprietà appezzamenti di terreni coltivabili posti nel territorio del Comune di Arzignano;
-  avere età minima di 18 anni;
-  non appartenere ad un nucleo familiare cui sia già concesso un orto.

Sono altresì ammesse a partecipare le fondazioni, cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, onlus o altri enti collettivi senza scopo di lucro che alla data di apertura del bando abbiano i seguenti requisiti:
-  operare nel Comune di Arzignano da almeno tre mesi;
-  quota prevalente di associati residenti ad Arzignano.


Articolo 2 – Durata dell'assegnazione


Gli orti urbani sono assegnati in concessione per 1 (uno) anno agrario (che si intende decorrere dall’11 novembre fino al 10 novembre dell’anno successivo) con facoltà di rinnovo, per ulteriori 3 (tre) volte, secondo le modalità e i termini previsti dall’art. 4 del Regolamento.
La concessione delle particelle decorre dalla data di assegnazione con cessazione il 10 novembre dell’anno agrario corrente (2020).

Articolo 3 – Canone di concessione


E' stabilito per l'anno agrario corrente un canone a forfait pari a € 48,00. A partire dal secondo anno agrario, il canone sarà rideterminato, tenuto conto dei costi complessivi ed effettivi sostenuti per la gestione dell’area.

Articolo 4 - Criteri di attribuzione dei punteggi per la formazione della graduatoria


Ai fini della formazione della graduatoria, alle domande di concessione da parte di privati cittadini sarà assegnato un punteggio in base ai seguenti criteri:
1)  reddito complessivo del nucleo familiare (parametri ISEE del nucleo familiare):
-  fino a € 10.000,00:  punti 5
-  da € 10.001,00 a € 12.000,00:  punti 4
-  da € 12.001,00 a € 15.00,00:  punti 3
-  da € 15.001,00 a € 20.000,00:  punti 2
-  oltre € 20.001,00:  punti 1
2)  dimensioni del nucleo familiare (con riferimento alla data di pubblicazione dell’avviso):
-  oltre 5 persone:  punti 5
-  4 persone:  punti 4
-  3 persone:  punti 3
-  2 persone:  punti 2
-  1 persona:  punti 1
3)  anni di residenza presso il Comune di Arzignano
-  più di 20 anni:  punti 5
-  tra 15 e 20 anni:  punti 4
-  tra 10 e 15 anni:  punti 3
-  tra 5 e 10 anni:  punti 2
-  meno di 5 anni:  punti 1

Alle domande di concessione da parte di fondazioni, cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, onlus o altri enti collettivi senza scopo di lucro sarà assegnato un punteggio in base ai seguenti criteri:
1)  numero di anni che l’associazione opera ad Arzignano:
-  più di 20 anni:  punti 5
-  tra 15 e 20 anni:  punti 4
-  tra 10 e 15 anni:  punti 3
-  tra 5 e 10 anni:  punti 2
-  meno di 5 anni:  punti 1
2)  numero di associati maggiorenni residenti ad Arzignano:
-  oltre 101 soci:  punti 5
-  da 51 a 100 soci: punti 4
-  da 31 a 50 soci:  punti 3
-  da 11 a 30 soci:  punti 2
-  fino a 10 soci:  punti 1


Non è ammessa l’assegnazione a più di un componente del medesimo nucleo familiare né più orti alla medesima fondazione, cooperativa sociale, organizzazione di volontariato, onlus o altro ente collettivo senza scopo di lucro.

Articolo 5 - Presentazione della domanda


Tutti i cittadini residenti ad Arzignano e i legali rappresentanti di fondazioni, cooperative sociali, organizzazioni di volontariato, onlus o altri enti collettivi senza scopo di lucro con sede operativa ad Arzignano, interessati  ad  ottenere  in  concessione  una  porzione  di  terreno  per  orto  da  coltivare senza scopo di lucro possono presentare domanda in carta semplice (come da modello allegato e disponibile presso l’Ufficio Ambiente e nel sito internet del comune), all'Ufficio Protocollo Comunale entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 30/06/2020.

Documentazione da allegare alla domanda:

Il concorrente deve allegare al modulo di domanda:
-  copia del codice fiscale del privato cittadino e Ente/associazione;
-  (solo per i privati cittadini) attestazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente calcolato sulla base del D.P.C.M. 159/2013) relativo al proprio nucleo familiare;
-  copia del documento di identità personale.


Articolo 6 - Disposizioni finali


Prima di procedere all'atto formale di assegnazione, il richiedente dovrà comprovare il versamento a favore del Comune di € 48,00 quale somma forfettaria determinata a titolo di rimborso delle spese vive e di consumo per il primo anno di concessione.
Le modalità di versamento di tale somma saranno comunicate ai richiedenti ammessi in graduatoria. In caso di revoca o rinuncia dell'assegnazione la predetta somma non sarà restituita.
Il modulo  di  domanda  e  il  "Regolamento  per  la  gestione  degli  orti  comunali"  sono  pubblicati nel sito internet del comune www.comune.arzignano.vi.it .

Le norme di assegnazione e utilizzo sono quelle previste dal "Regolamento comunale per l’utilizzo degli orti urbani" e dal “Vademecum di comportamento” approvati con Delibera di Consiglio Comunale n. 21 del 27.04.2017.
 
Condividi su 
3985 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0
©2009-2019 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: info@arzignanodialoga.it
privacy policy - cookie policy