Data:
Categoria:
Ubicazione:
Numero:
13/04/2017
Bilancio e Tributi
Piazza Liberta, 12
3860
 
Assessore Angelo Frigo
Ricevimento: su appuntamento  0444 476581 - www.facebook.com/angelo.frigo.9

La scuola Zanella sarà più sicura
Intervento antisismico alla scuola Zanella grazie ad un consistente contributo regionale. Cantieri in estate

newsletter

Facebook
Twitter
Rivista inArzignano

calendario
Iscriviti alla newsletter Seguici su
Facebook
Seguici su
Twitter
Scarica la
rivista
Calendario 
eventi


Scuole di Arzignano più sicure, grazie ad alcuni importanti interventi previsti alla ‘Giacomo Zanella’ di via Bonazzi. I lavori inizieranno quest’estate e potrebbero continuare anche ad inizio lezioni, senza però compromettere lo svolgimento dell’attività scolastica.

L’edificio di via Bonazzi, che ospita la Scuola secondaria di primo grado, risale alla fine degli anni ‘50 ed ha subito una manutenzione straordinaria nonché una ristrutturazione interna nel 2000.

Per definire la tipologia di intervento di miglioramento sismico da attuare si è resa necessaria una approfondita analisi sugli elementi strutturali (pilastri, travi, pareti) e ad una valutazione del livello di sicurezza della struttura e dell’entità degli interventi che potrebbe subire.

In esito a tale indagine, è stato sviluppato,grazie al supporto di uno studio professionale specializzato, un intervento con opere di rinforzo della struttura.

“L’intervento riguarderà l’esterno della struttura che verrà migliorata da un punto di vista sismico”, ci dice l’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Frigo. “Non sono previsti interventi sulle fondazioni o lavori che compromettano il normale svolgimento delle lezioni. I tempi stretti che la Regione ci ha imposto per l’intervento richiedono un avvio tempestivo, ma la soluzione tecnica adottata permetterà di lavorare anche quando la scuola riaprirà dopo la pausa estiva”.

 

Il costo complessivo dell’intervento ammonta a 530.000, 480.000 dei quali finanziati dalla Regione Vento.

“Un ringraziamento particolare va al Governatore Zaia per avere sostenuto il progetto di miglioramento sismico -continua Frigo- Intervenire sul patrimonio esistente richiede ingenti risorse, delle quali i comuni non dispongono. Ecco perché il sostegno della Regione diventa fondamentale per dare avvio a questi lavori”.

“Interventi di efficientamento energetico e di miglioramento sismico del patrimonio pubblico, soprattutto scolastico,rappresentano obiettivi che contraddistinguono il lavoro della mia Amministrazione -aggiunge il sindaco, Giorgio Gentilin-.Le risorse necessarie sono importanti, ma proprio grazie a finanziamenti come quelli della Regione Veneto riusciamo a rendere i progetti lavori concreti”.

 
Condividi su 
3538 amici iscritti alla newsletter
Arzignano Dialoga v.5.0 - Sviluppato da ICT sviluppo - Supervisione assessore Enrico Marcigaglia    
©2009-2013 Comune di Arzignano - C.F. e P.IVA: 00244950242 - NITT nucleo di innovazione tecnologica per la trasparenza    
Per suggerimenti e commenti sul progetto contattare questo indirizzo: info@arzignanodialoga.it
privacy policy - cookie policy